Elezioni Europee ed Amministrative 2024: voto domiciliare

Dettagli della notizia

Gli elettori affetti da gravissime infermità hanno la possibilità di essere ammessi al voto domiciliare facendo pervenire al Sindaco del Comune richiesta ai fini dell'esercizio del voto a domicilio, , entro il termine ordinatorio di lunedì 20 maggio 2024.

Data:

13 Maggio 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

Elezioni Europee ed Amministrative 2024: voto domiciliare

Sabato 8 e domenica 9 giugno 2024 si svolgeranno le consultazioni elettorali per l'elezione dei membri spettanti all'Italia nel Parlamento Europeo, per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale.

Si potrà votare in entrambe le giornate. I seggi saranno aperti sabato 8 giugno, dalle ore 14 alle ore 22 e domenica 9 giugno, dalle ore 7 alle ore 23.

L’eventuale turno di ballottaggio si terrà il 23 giugno 2024, sempre su doppia giornata di voto.

Possono richiedere l'esercizio del diritto di voto a domicilio gli elettori:

  • affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l'ausilio dei servizi di cui all'articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104,
  • gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano.

L'accertamento dei requisiti al fine dell'esercizio del voto deve essere accertata dal funzionario medico designato dall'ASL, con certificato in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti l'esistenza delle condizioni di infermità, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.

Gli elettori affetti da gravissime infermità, come sopra precisato, hanno la possibilità di essere ammessi al voto nella predetta dimora (legge 46 del 7-5-2009), facendo pervenire al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, entro lunedì 20 maggio 2024, termine ordinatorio previsto dalla legge, richiesta ai fini dell'esercizio del voto a domicilio, e in particolare la seguente documentazione:

  1. dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimora, indicando il completo indirizzo dell’abitazione in cui l’elettore dimora e un recapito telefonico;
  2. copia di un documento d'identità valido
  3. copia della tessera elettorale;
  4. un certificato, rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti l'esistenza delle condizioni di infermità, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.

Modalità di richiesta
La domanda può essere consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune in orari d’Ufficio, oppure inviata a mezzo PEC all’indirizzo PEC: aspea.fontegreca@asmepec.it

Si allega modelli di richiesta.

modello richiesta voto domiciliare

 

A cura di

Questa pagina è gestita da

Sindaco

Via Roma - Fontegreca

Ultimo aggiornamento: 13/05/2024, 16:56

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri